fbpx

Il Tribunale di Verona ha condannato penalmente un rivenditore di finestre in pvc importate dall’est

Finestre contraffatte: in base all’articolo 515 del Codice penale, un rivenditore di infissi importati dall’est è stato condannato in sede penale dal Tribunale di Verona.

In particolare, gli infissi risultavano privi dei requisiti minimi di sicurezza previsti dalla normativa; le indagini hanno rilevato che il marchio CE era difforme da quello stabilito dalla legge.

Ecco il contenuto della sentenza del Tribunale: «Il sig. C.M. imputato del delitto di cui all’art. 515 c.p. perché nell’esercizio di attività commerciale e quale legale rappresentante della società E. consegnava a N.R. e installava, dietro il pagamento della somma di 10.500€ serramenti in PVC riportanti il marchio CE contraffatto e privi peraltro dei requisiti minimi di sicurezza previsti dalla normativa….
Ritenuto che il fatto contestato risulta provato dagli atti contenuti nel fascicolo; considerato che la pena pecuniaria richiesta appare, avuto riguardo ai criteri di cui all’art. 113 c.p. congrua ed adeguata alla concreta entità del fatto; PQM condanna C.M. alla pena di 500,00 di multa (così determinata: PB 1000€ ridotta ex art. 459 CPP alla misura sopra indicata».

Il fatto è venuto fuori quando il committente si è reso conto dei rilevanti difetti estetici e costruttivi degli infissi (che risulterebbero di importazione dalla Romania). Allertata in merito la Guardia di Finanza, quest’ultima è intervenuta avvalorando l’ipotesi delle finestre contraffatte e contestando il reato di fornitura di infissi non sicuri. 

Purtroppo questo non è il primo caso: non è facile accorgersi di questo tipo di truffe.

Ed è piuttosto facile incappare in questi guai in presenza di promozioni, sconti e offerte apparentemente molto vantaggiose.

Chiaramente tu non sei un esperto del settore, quindi non è facile per te distinguere tra un rivenditore onesto e uno di finestre contraffatte.

La mia esperienza di quasi 30 anni nel settore ti può però aiutare a fare le scelte giuste.

Come riconoscere dunque se il rivenditore al quale ti stai affidando è onesto oppure no?

Premesso che ci sono una serie di segnali sul volto che possono permettere di interpretare se la persona che hai di fronte ti sta dicendo la verità oppure no (clicca sul seguente link per saperne di più ==> https://finestresenzapensieri.it/come-riconoscere-bugiardi-rivenditori-finestre), puoi cercare di prestare attenzione ad una serie di piccoli dettagli che ti svelo qui, in anteprima.

Se, al momento della consegna, ti accorgi della presenza anche solo di una delle seguenti criticità, allora BLOCCA TUTTO e rispedisci indietro tutto al mittente:

  • mancanza di chiarezza sul nome del produttore e sul ruolo del fornitore;
  • documentazione carente sui valori obbligatori di legge per i serramenti;
  • scostamento del valore della trasmittanza dal 20% al 40% rispetto al calcolo;
  • i vetri forniti non rispettano le prescrizioni minime di sicurezza previste dalla UNI 9767;
  • i vetri non soddisfano i requisiti acustici promessi da contratto;
  • gli angoli saldati in PVC presentavano forti alterazioni di colore ed alcuni scostamenti che fanno presagire una saldatura di tenuta degli angoli non perfettamente riuscita.

Inoltre, poni massima attenzione al marchio CE:

A destra, il marchio CE riportato sulle finestre contraffatte risulta palesemente alterato e presenta caratteristiche difformi da quelle indicate dalla legge.

Come vedi, devi essere proprio un esperto per accorgerti delle differenze.

E se ti trovi in uno di quei quei casi in cui vai di fretta o sei attratto da sconti o promozioni particolarmente e apparentemente molto vantaggiosi, PUO’ ANDARTI ANCHE MOLTO PEGGIO.

Per aiutarti a prendere una decisione quanto più possibile consapevole e anti-fregature, puoi fare due cose:

OPZIONE 1
Andare subito al sodo e conoscere 
la formula FINESTRE SENZA PENSIERI, IL SISTEMA PERFETTO PER INSTALLARE LE TUE FINESTRE CON GARANZIA DI RISULTATO  che trovi qui, cliccando sul seguente link  ==>
https://finestresenzapensieri.it/sistema-finestre-senza-pensieri/ 

OPZIONE 2
Avvalerti della Consulenza gratuita e professionale di ben 5 esperti che ho deciso di metterti a disposizione gratuitamente.

Se hai scelto questa seconda opzione, allora prenota subito GRATIS E SENZA IMPEGNO un appuntamento con il tuo Consulente professionale! Compila il form di contatto che trovi qui :

Riguardo l'autore
Gianluca Caputo
Dietro tutto ci sono io Gianluca Caputo e la mia azienda, Windor srl. Che ho costruito in 20 anni di sacrifici, studi, esperienze sul campo e una lunghissima fila di oltre 5.000 clienti tutti soddisfatti, i quali non perdono occasione per complimentarsi con i miei collaboratori per aver risolto definitivamente i loro problemi.

Windor oggi dispone di un esteso staff di tecnici specializzati, formati, informati e aggiornati con innumerevoli corsi a frequenza obbligatoria che colloca ognuno di loro al di sopra di ogni legittimo dubbio o esitazione di tutti coloro si trovino di fronte ad un problema di muffe, condense, dispersioni termiche, rumori, sicurezza.

Windor fa parte de ipuntiArancio Finstral, il che significa essere tra i pochi punti di riferimento a livello nazionale in fatto di finestre. Sappiamo fare solo questo e lo facciamo bene. I risultati parlano chiaro.
WINDOR S.R.L.
San Giorgio Jonico – TARANTO
Via Amilcare Cipriani km 0,800 z.i.

(+39) 099 8110951

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright © 2020 Windor S.R.L. | P. IVA 02361920735 | Marketing e Comunicazione a cura di Imprenditori di Successo + Studiosoft