fbpx

Sostituire le guarnizioni degli infissi è sufficiente per eliminare gli spifferi?

Può bastare solo sostituire le guarnizioni degli infissi per risolvere il problema degli spifferi ed evitare così di cambiare le vecchie finestre?

Più di qualcuno ti avrà di certo consigliato di sostituire le guarnizioni degli infissi per avere una casa più confortevole, eliminando gli spifferi senza cambiare finestre.

E sicuramente avrai notato che in tanti hanno fatto proprio così per ottenere un migliore isolamento sia termico che acustico delle finestre.

Purtroppo però, nonostante questa sia una pratica diffusa, ci sono dei pro e dei contro da tenere in considerazione.

In questo articolo, ti fornirò pertanto risposte adeguate per prendere la decisione migliore.

Coibentazione dei cassonetti degli avvolgibili: il 1° passo verso l’isolamento

Se hai mente di sostituire i tuoi vecchi infissi, la coibentazione dei cassonetti degli avvolgibili è un passo imprescindibile per l’isolamento termico e acustico della tua casa

Il risultato di un sicuro isolamento termico e acustico della casa dipende in gran parte dalla coibentazione degli avvolgibili dei cassonetti, uno dei principali punti deboli di ogni abitazione.

Spifferi e infiltrazioni di ogni tipo passano proprio da un’errata coibentazione dei cassonetti che, per questi motivi, possono trasformarsi nei cosiddetti ponti termici, in grado di far uscire il calore accumulato in casa in inverno, facendo entrare il freddo, in quanto fonte di elevate dispersioni termiche.

L’errata coibentazione dei cassonetti è causa anche dell’ingresso di rumori provenienti dalla strada.

Quali Garanzie pretendere sul montaggio di finestre e infissi?

Ogni rivenditore di finestre, ogni serramentista serio e affidabile dovrebbe assicurarti PER ISCRITTO almeno queste 3 garanzie affinché la tua casa sia confortevole, sicura e silenziosa 

Se sei alla ricerca di precise garanzie su finestre e infissi in grado di assicurarti una casa confortevole, sicura e silenziosa e vuoi essere sicuro di affidarti alle persone giuste, questo articolo fa per te.

Per farti comprendere al meglio in quale tipo di palude rischi di infilarti se non stai bene attento, è necessario che ti spieghi un attimo come funziona il sistema dei comuni serramentisti e rivenditori di finestre e infissi che trovi in giro.

Ti svelerò il retroscena del mercato dei serramenti italiano e capirai perché è meglio affidarsi ad un sicuro sistema di garanzie invece che a semplici rivenditori o produttori di finestre.

Come eliminare gli spifferi dagli infissi in modo definitivo

Ecco come ho risolto il problema degli spifferi in casa di Maria Pia, un appartamento al sesto piano in pieno centro di Taranto

Anche se le temperature miti di questi giorni non fanno certo pensare al freddo e agli spifferi, la primavera è il momento giusto per eliminare gli spifferi dagli infissi in modo da avere una casa più fresca in vista della vicina calda estate.

Quello che molti ignorano è infatti che gli spifferi influiscono negativamente non solo quando è inverno e fa freddo, ma anche in estate, specie quando il clima è anche particolarmente umido, come nel caso di Taranto, una città frequentemente soggetta ai venti di scirocco.

Eliminare gli spifferi dagli infissi è importante anche per:

  1. ridurre i consumi prodotti dalle maggiori esigenze di riscaldamento in inverno (caldaia) e da quelle di raffreddamento in estate (condizionatori);
  2. migliorare il comfort abitativo;
  3. ridurre i rumori provenienti dalla strada.

Nel mercato, sono presenti numerosi metodi per attenuare il problema degli spifferi, ma nessuno di questi lo risolve alla radice e, anzi, rischia addirittura di peggiorare la situazione a causa dell’artificiosità degli interventi sul telaio (doppie guarnizioni o similari).

Per sapere come eliminare gli spifferi dagli infissi in maniera definitiva, ti riporto il caso di Maria Pia, una mia cliente che ha un appartamento al sesto piano di un condominio in pieno centro città a Taranto e che è venuta a trovarmi per risolvere questo tipo di problema.

Dal terzo piano in poi, infatti, la questione degli spifferi è particolarmente sentita a causa della maggiore energia dei venti con cui questi spingono sulle finestre già a queste altezze.

La presenza di spifferi inoltre è indice di un ulteriore problema, ovvero la presenza di interstizi aperti all’interno della finestra e tra questa e il muro sul quale è installata. Ciò nel tempo è causa di infiltrazioni di acqua (in caso di pioggia battente) e del passaggio di rumori provenienti dalla strada.

Quindi, se una casa è piena di spifferi, sarà sicuramente anche rumorosa, poco confortevole e maggiormente esposta ai rischi di muffe (particolarmente nocive per la salute specie di anziani e bambini), in quanto, anche se non ce ne accorgiamo subito, l’acqua penetra gradualmente e, ristagnando negli interstizi, produce proprio questo sgradevole fenomeno.

Ecco, dunque, come ho eliminato gli spifferi a casa di Maria Pia:

Per prima cosa, ho chiamato il mio staff tecnico e insieme abbiamo fatto un’analisi approfondita delle problematiche presenti mediante un sopralluogo con appositi tester che hanno rilevato l’entità del danno.

Dopodiché, ho progettato la soluzione più adatta. In particolare, non mi sono limitato a proporre la sostituzione degli infissi (la qual cosa avrebbe risolto solo in parte le problematiche) ma ho valutato insieme alla cliente l’intero sistema finestra, comprendente cioè lo studio e l’eliminazione dei ponti termici mediante la cosiddetta POSA IN OPERA CERTIFICATA.

Quest’ultima infatti consente di approcciare al problema in maniera più precisa ed accorta sulla base di precise procedure concordate e vigilate da un ente esterno (IFT di Rosenheim) che ne controlla tutte le singole fasi operative di attuazione.

Infine, ho applicato a questo la mia formula Finestre Senza Pensieri, l’unica in Italia che garantisce la soluzione totale ed efficace degli spifferi e dei rumori provenienti dall’esterno. Nella mia azienda Windor (www.windor.it), io infatti metto a disposizione un preciso sistema di consulenza tecnica che affronta scientificamente la questione degli spifferi e una GARANZIA DI RISULTATO POSTA PER ISCRITTO (in pratica, sono l’unico a garantirti che quelle finestre saranno ancora come il primo giorno anche dopo molti anni) ==> Scopri di più: http://finestresenzapensieri.it .

Se vuoi saperne di più, ti consiglio di approfondire cliccando sulle aree che ti riporto qui di seguito:

COME ELIMINARE GLI SPIFFERI DAGLI INFISSI ==>  http://finestresenzapensieri.it/migliori-finestre-difendersi-spifferi/

COME PREVENIRE ED ELIMINARE LE MUFFE ==>  http://finestresenzapensieri.it/finestre-difendersi-da-muffe/

Se vuoi contattarmi subito per richiedere una consulenza preventiva gratuita e senza impegno, puoi chiamarmi allo 0998110951 oppure lasciare i tuoi recapiti attraverso il seguente form di contatto e attendere di essere ricontattato nel giro di 24 ore:

[si-contact-form form=’1′]

Hai già ritirato il KIT GRATUITO per il check-up delle tue finestre?

Ora puoi finalmente misurare il livello di Isolamento termico e acustico, sicurezza ed estetica dei tuoi vecchi infissi grazie allo speciale Check-Up Gratuito

Siamo sempre più abituati a tenere tutto sotto controllo.
In primis, la nostra salute, la nostra famiglia, i nostri cari.
Ecco, sono proprio queste le cose più importanti. E che spesso possono essere compromesse da un cattivo stato dei vecchi infissi.

Ecco alcuni esempi:

» Infissi ammalorati o comunque in cattive condizioni possono inficiare il livello di sicurezza contro l’ingresso di malintenzionati. E sono anche la causa di quei fastidiosi spifferi e di quelle dannate muffe che minacciano seriamente la salute di tutta la famiglia.

» Se la casa è preda di spifferi, umidità, la qualità della vita in casa diminuisce progressivamente.
Perché producono malessere, raffreddori e reumatismi.

» Un isolamento termico insufficiente è la causa principale della dispersione di calore e comporta dei costi di riscaldamento elevati.

» Dal punto di vista della sicurezza, i vecchi infissi possono essere manomessi con un semplice cacciavite: secondo le statistiche della Questura, infatti, oltre l’80% dei casi di furto avviene a causa di serramenti non adeguatamente protetti.

E non è finita qui.
Gli infissi che trattengono poco o male il calore o il fresco prodotto dai climatizzatori sono causa diretta del 20% di energia dispersa.

Per non parlare dei rumori!
Chi vive nei pressi di una strada molto trafficata sa di cosa sto parlando.

Secondo le statistiche dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, il rumore è una delle principali cause di danni alla salute dell’uomo.
Quando i vecchi infissi non sono in grado di lasciare fuori i rumori della strada, la nostra salute è nuovamente a rischio.

Da oggi, hai una grande possibilità di porre rimedio a tutto questo: in soli 10 minuti puoi autonomamente verificare lo stato dei tuoi infissi.

Richiedi adesso GRATIS il kit per il check-up delle tue finestre compilando il form di contatto che trovi qui in basso!

Potrai testare autonomamente le principali caratteristiche che tutti gli infissi devono obbligatoriamente possedere per garantirti un minimo di salute, benessere e protezione dai malintenzionati!

Fai il check-up delle tue finestre ritirando presso la nostra sede lo speciale KIT GRATUITO.

Il KIT è formato da una piccola scatola con all’interno strumenti e semplici istruzioni che ti spiegheranno come fare il check-up in appena dieci minuti.

Nel momento in cui il test risultasse negativo, è possibile richiedere subito un check-up professionale avvalendoti dei tecnici esperti certificati che verranno a casa tua, GRATIS E SENZA IMPEGNO, per testare ancora una volta le tue finestre.

Richiedi adesso GRATIS il kit per il check-up delle tue finestre!

Compila il form qui in basso per richiedere il sopralluogo ed approfittare subito della competenza tecnica del nostro staff per sapere come trasformare un balcone in una veranda da sogno!

[si-contact-form form=’1′]

I tuoi diritti in materia di privacy sono tutelati da Windor srl nel rispetto della vigente normativa (D.lgs 196/2003) – inviando questo messaggio, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali finalizzato a poter rispondere alla tua richiesta

Arriva l’inverno: mogli e mariti litigano di più a causa delle finestre

Secondo recenti studi, mogli e mariti litigano di più a causa delle finestre non correttamente installate che danno origine a spifferi e brividi di freddo

Succede ogni anno: si abbassano le temperature, arrivano i primi freddi e aumentano le tensioni in coppie con esigenze termiche diverse. Mogli e mariti litigano di più a causa delle finestre.

Moglie e marito non riescono ad andare d’accordo: in genere, gli uomini soffrono per l’eccessivo calore emanato da stufe e coperte, le mogli tremano per il freddo e amano imbacuccarsi.

Arriva novembre e i problemi cominciano..
C’è poco da fare: mogli e mariti litigano di più a causa delle finestre.

Nonostante sappia bene che hai provato a tenere sotto controllo il termostato e ad accendere i termosifoni un paio d’ore al mattino, un paio a pomeriggio e un paio a sera, ogni tentativo sembra essere caduto nel nulla.

Proprio nel momento in cui in casa si stava bene, così bene da rinunciare a sciarpe e doppi maglioni, giustamente hai deciso di spegnere i riscaldamenti. Perché è bene non esagerare.
Nell’arco di mezz’ora tutto torna come prima.
La casa è di nuovo gelida.

Dopo mezz’ora dallo spegnimento, casa tua è diventata di nuovo l’habitat naturale per pinguini, husky e orsi polari. Quel maledetto freddo è di nuovo dentro casa. Anzi, sembra quasi che dentro faccia più freddo che fuori.

E mentre gli uomini tendono a resistere (perchè il non patire freddo fa tanto macho), le donne immaginano scene di eschimesi in casa che le spinge a coprirsi di immensi strati di vestiti dalla testa ai piedi, tremanti.

Nonostante viviamo al Sud e non fa tutto questo freddo, molte case sembrano effettivamente gelide.
Sarà l’umidità oppure il fatto che non siamo abituati a patire il freddo, non c’è altra soluzione che accendere nuovamente i riscaldamenti. A meno che non si abbiano intenzioni di chiedere il divorzio.

Fatto sta che, mogli e mariti litigano di più a causa delle finestre.
E perché a causa delle finestre?

Semplicemente, mogli e mariti litigano di più a causa delle finestre perché una cattiva installazione degli infissi dà luogo a spifferi e brividi di freddo sin dai primi anni.

Non importa quanto siano nuove ed efficienti.
Se sono state installate male, il problema rimane.

Allora, come risolvere il problema di freddo e spifferi?

Ci sono due modi.
Il primo lo risolve in parte. Il secondo lo risolve alla radice.

Cominciamo dal primo:

  • ACQUISTARE I SALSICCIOTTI: si tratta del classico rimedio della nonna, ovvero calze colorate di lana riempite di lana da collocare sui davanzali delle finestre
  • UTILIZZARE IL DEUMIDIFICATORE può essere una buona soluzione soprattutto nei casi in cui compaiono condense sui vetri e muffe sulle pareti
  • RIVESTIRE LE ESTREMITA’: esistono dei materiali isolanti che possono essere incollati ai bordi delle finestre, in modo da ridurre sensibilmente il fenomeno degli spifferi
  • FARE REVISIONE DEI CASSONETTI: si tratta dei cassonetti che contengono gli avvolgibili delle tapparelle; spesso sono la prima fonte di spifferi e di infiltrazioni d’aria fredda. E’ consigliabile effettuare una revisione per limitarne gli effetti negativi di una installazione poco scientifica.

Se invece vuoi risolvere il problema alla radice, devi sostituire tutte le vecchie finestre.

In questo modo, oltre a prevenire il fenomeno dei litigi tra moglie e marito, otterrai anche un risparmio fino al 50% su tutti i consumi per riscaldamento domestico.

Le finestre sono le prime responsabili della comparsa degli spifferi e delle dispersioni termiche, soprattutto se sono state erroneamente installate, non tenendo ad esempio conto del deterioramento dei giunti o delle guarnizioni e a questioni più tecniche che afferiscono la presenza di ponti termici, soglie passanti, chiusure non perfettamente ermetiche.

Finestre Senza Pensieri è l’unico sistema in grado di metterti al riparo da ogni problema passato, presente e futuro.

Finestre Senza Pensieri è il sistema con garanzia 100% di riuscita per sostituire le tue vecchie finestre ed eliminare per sempre tutti i problemi legati ad infiltrazioni, condense, umidità, muffe, ecc e le preoccupazioni in termini di rischi, opere murarie e manutenzione nel tempo.

Finestre Senza Pensieri garantisce:
– servizio di posa in opera certificata
– installazione solo a cura di tecnici muniti di patentino di montaggio
– fornitura di infissi certificati e installazione di vetri certificati
– sistemi protect plus contro le intrusioni di malitenzionati
– servizio controllo in fase di montaggio
– zero attese: per ogni esigenza, un tecnico ti richiama entro massimo 24 ore
– garanzia di supervisione assoluta su tutto l’iter
– protezione totale contro danni a pavimenti, mobili e suppellettili della tua casa
– garanzia di smaltimento eco-compatibile dei vecchi infissi
– zero opere murarie
– tagliando per manutenzione ordinaria a 12 mesi dall’istallazione e rilascio di Card Senza Pensieri Premium

Sono tanti i clienti che parlano di noi documentando la propria soddisfazione.
Ecco la testimonianza di Dora, una mia cliente di Palagiano che ha recentemente sostituito le sue vecchie finestre per risolvere il problema degli spifferi e del freddo: https://www.youtube.com/watch?v=q-si_3h4Svg


vuoi ricevere altri consigli?
clicca qui per rimanere sempre aggiornato!


Voglio che tu possa toccare con mano i vantaggi di Finestre Senza Pensieri.

Perciò ho deciso di offrirti un Bonus gratuito che ti aiuterà ad approfondire ancor meglio la questione e fare la scelta più oculata possibile.

Il Bonus Finestre Senza Pensieri ti consente di avere per due ore a tua disposizione un nostro tecnico specializzato che potrà concordare con Lei un attento esame delle Sue problematiche.

Attenzione!
Non sto parlando di un tecnico qualunque!
Ma di un tecnico certificato e munito di patentino di montaggio, per cui anche esperto conoscitore delle tematiche afferenti risparmio energetico, infissi, muffe, spifferi e condense di case, ville e appartamenti.

Normalmente, due ore di consulenza da parte di un tecnico specializzato ha un certo costo; grazie al Bonus Finestre Senza Pensieri, potrai disporre di due consulenza senza pagare neanche un centesimo di Euro!

Il Bonus è valido per massimo 7 giorni a partire da oggi.
E non costituisce alcun impegno da parte tua.

Compila i campi del seguente form per ricevere lo speciale Bonus GRATUITO Finestre Senza Pensieri:

[si-contact-form form=’1′]

I tuoi diritti in materia di privacy sono tutelati da Windor srl nel rispetto della vigente normativa (D.lgs 196/2003) – inviando questo messaggio, acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali finalizzato a poter rispondere alla tua richiesta

WINDOR S.R.L.
San Giorgio Jonico – TARANTO
Via Amilcare Cipriani km 0,800 z.i.

(+39) 099 8110951

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright © 2020 Windor S.R.L. | P. IVA 02361920735 | Marketing e Comunicazione a cura di Imprenditori di Successo + Studiosoft