La tua casa ai raggi X: ecco dove sono 4 tipici difetti mangia soldi

Home / Come avere una casa fresca in estate / La tua casa ai raggi X: ecco dove sono 4 tipici difetti mangia soldi

I difetti critici della tua abitazione che nessuno mai ti ha rivelato (quando hai acquistato o costruito casa) e che uccidono ogni giorno il tuo portafogli

Milioni di italiani continuano a costruire e ad acquistare casa: solo pochi sanno che il 90% delle abitazioni è piena di difetti mangia soldi. Se ne accorgono solo dopo i primi mesi, ma è troppo tardi.

Nessuno ha pensato di mettere casa ai raggi X prima di acquistare.
Se lo facesse, non sarebbe disposto a sborsare tutti quei soldi, sapendo che ne dovrà spendere altri.

Scusami se ti sono sembrato così diretto ma mi spiace vedere così tanta gente che spende centinaia di migliaia di euro per acquistare la casa dei propri sogni ed in realtà si ritrova quasi sempre con il tipico “pacco” che fuori sembra tutto bello ma dentro c’è la fregatura.

In tanti mi scrivono disperati perché, dopo aver speso anche 400.000 per un appartamento, si ritrovano una villa o un appartamento rovente in estate, freddo in inverno, muffe dappertutto ed enormi spese in bollette di luce e gas.

Se queste stesse persone avessero avuto la possibilità di passare casa ai raggi X, sicuramente penserebbero bene di rinviare la decisione o di cercare altro.

Questo purtroppo accade perché le case si presentano tutte molto bene: che siano nuove o vecchie, al venditore basta un minimo di preparazione e una mano di pittura per nascondere tanti disastri e difetti tipici mangia soldi.

Per cui, data la mia esperienza nel settore dell’isolamento termico, ho deciso di aiutare chi oggi è alle prese con una villa o un appartamento mangia soldi per risolvere sia i problemi di isolamento termico che quelli ti fanno spendere un sacco di denari per raffrescare in estate e riscaldare in inverno.

Il primo consiglio che ti do dunque è di affidarti ad un tecnico certificato in grado di passare la casa ai raggi X per mezzo di un’indagine termografica.

Lo scopo è individuare tutte le irregolarità termiche di un involucro edilizio.

L’indagine termografica è utile non solo quando l’edificio è vecchio, ma anche quando è nuovo, appena costruito o comunque molto recente.

In questo modo riuscirai a capire se sia stato progettato bene e che non ci siano ponti termici che poi andranno a comprometterne la tenuta, l’isolamento e di conseguenza il comfort abitativo.

L’indagine termografica in pratica passa la casa ai raggi X attraverso l’acquisizione di immagini nell’infrarosso o telerilevamento che rilevano:

  • la presenza di dispersioni termiche su pareti, tetto, finestre, ecc;
  • la discontinuità dei materiali;
  • il grado di impermeabilizzazione e di degrado.

L’aspetto fondamentale di passare la casa ai raggi X è che si evidenzia la presenza dei cosiddetti PONTI TERMICI, cioè i tipici difetti mangia soldi della maggior parte di tutte le ville e appartamenti costruite senza seguire le direttive Casaclima.

I ponti termici sono la prima causa di dispersione di energia, dove è più facile che si crei umidità e muffa.

A seguito dell’indagine termografica, potrai disporre di una serie di foto in cui la tua casa è caratterizzata da differenti colori, ognuno dei quali evidenzia le differenze di temperatura.

Le zone di colore giallo e rosso sono aree che disperdono maggiormente calore, mentre le zone di colore violetto e blu scuro sono quelle che isolano il tuo edificio dall’esterno.

Normalmente, se l’edificio è costruito correttamente, non ci devono essere colori uniformi in quanto non ci sarebbero i ponti termici. Quindi il colore diffuso o dominante sarebbe il blu. 

Avere un quadro chiaro della situazione ti permette di intervenire nella maniera corretta e di ovviare ai problemi e ai dispendi economici.

Tutto questo serve per evitare che si possano commettere scelte incongrue e costose che non risolvono affatto la questione dei cosiddetti ponti termici.

Ad esempio, c’è tanta gente che pensa di risolvere i problemi di isolamento termico sostituendo le finestre, salvo poi accorgersi che la spesa in bollette di luce e gas è più o meno sempre la stessa.

Ciò è dovuto al fatto che si è proceduto alla sostituzione degli infissi senza passare la casa ai raggi X e individuare la causa dei mali.

Purtroppo molti rivenditori di finestre se ne fregano di tutto questo perché a loro interessa solo venderti un prodotto!

Ma ora che ti ho svelato questo piccolo segreto, saprai come comportarti di conseguenza ed individuare i malfattori che cercano di appiopparti un prodotto senza risolvere i tuoi problemi.

Quindi, prima di pensare a sostituire gli infissi, devi provvedere alla INDIVIDUAZIONE E RELATIVA ELIMINAZIONE DEI PONTI TERMICI.
Senza questa operazione, ti avviso che stai buttando letteralmente i tuoi denari perché non risolverai in modo definitivo i problemi di isolamento termico, muffe e condense.

Quindi, per eliminare i ponti termici, occorre prima individuarli in maniera scientifica incaricando un tecnico specializzato che venga a casa tua con un dispositivo calibrato e di ultima generazione per passare la tua casa ai raggi X.

Dopodiché dovresti chiamare una ditta specializzata che venga a porre rimedio ai problemi individuati dal tecnico, intervenendo in modo invasivo sino a completa soluzione della questione.

Incaricare un tecnico certificato e specializzato + una ditta che venga a fare i lavori richiesti dal primo ti costerebbe un occhio della fronte perché il lavoro di indagine termografica è molto complesso e non privo di responsabilità per chi lo esegue.

Inoltre, la ditta che verrà a farti i lavori, oltre a costarti già per questo, sarà costretta a rompere muri o a smontare telai per soddisfare le richieste del tecnico.

Infine dovrai incaricare nuovamente il tecnico per un’ulteriore indagine al fine di capire se la ditta ha eseguito correttamente tutto quanto prescritto dal capitolato.

Se non hai voglia di spendere tutti questi soldi e non vuoi riempirti la casa di muratori, puoi avvalerti della mia esperienza per passare la tua casa ai raggi X e andare dritto al cuore del problema.

Un esame attento della tua abitazione e dei risultati che ti aspetti di ottenere in funzione del tipo di investimento che sei disposto a fare, metterà fine ai tuoi pensieri e ti aiuterà a risparmiare un sacco di soldi che solitamente spendi in luce e gas per eliminare definitivamente le muffe sui muri o la condensa sulle finestre e tenere la casa calda in inverno e fresca in estate.

I sopralluoghi sono GRATUITI e SENZA IMPEGNO.
A seconda del tipo di intervento e di successiva indagine da fare, ti proporremo soluzioni su misura delle tue esigenze.

Non hai nessun obbligo in particolare se non quello di concedere ai nostri tecnici un po’ del tuo tempo per analizzare correttamente tutte le criticità connesse ai ponti termici eventualmente sparsi per la tua casa.

CHIAMA SUBITO lo 0998110951 e per prenotare adesso un sopralluogo GRATUITO E SENZA IMPEGNO per comprendere subito, gratis e in maniera autonoma che questa è un’occasione irrinunciabile risparmiare un sacco di soldi e difendere la tua casa dagli approfittatori che non vedono l’ora di scucire soldi dal tuo portafogli!

Compila il form di contatto che trovi qui sotto per richiedere GRATIS il sopralluogo tecnico:

* i campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori


vuoi ricevere altri consigli?
clicca qui per rimanere sempre aggiornato!

Seguici anche su: